Editing e correzione di bozze

Un testo che funziona si riconosce per la sua fluidità e per l’eleganza, sia nella forma che nel contenuto. La scrittura è uno dei pochi campi dove questi due elementi vanno a braccetto e sono imprescindibili l’uno dall’altro.

Editing… in corsivo

Un buon editing è fondamentale per un self che vuole distinguersi nel mercato e ci tiene a mostrare tutte le potenzialità del suo testo, come per chi vuole presentare nella veste migliore il suo manoscritto al mondo
delle case editrici. Fare editing significa lavorare insieme su ortografia, grammatica e sintassi, ma anche su scorrevolezza e musicalità del testo, nonché sul ritmo della narrazione e sulla coerenza interna di trama, ambienti e personaggi. Un editing accurato ed elegante rende il testo migliore, lo fa sbocciare ed è un’esperienza in cui l’autore affronta il suo lavoro attraverso gli occhi di una terza persona, conoscendo meglio se stesso e sperimentando le proprie potenzialità di narratore.

Cosa ti offriamo

Al di là di tecniche e tariffe, per un editing veramente efficace e piacevole, è importante un rapporto armonioso tra autore ed editor. A tal fine, quale garanzia migliore di un giro di danze? Vista l’importanza del feeling, ti offriamo una prova gratuita di editing sulle prime 15 cartelle* del tuo testo.

La correzione di bozze

La correzione di bozze ha una funzione diversa dall’editing.  Si concentra sui refusi, sugli errori veri e propri, sulla punteggiatura, su tutte le sviste che sono come una patina sul testo e un inciampo per il lettore.

Cosa ti offriamo

È un lavoro fondamentale per la narrativa, ma anche per i saggi, le tesi e gli articoli destinati sia al web che alla carta stampata.
Ogni testo merita di essere presentato al suo meglio, senza errori banali che possono sfuggire a chiunque.

*ogni volta che parliamo di cartelle, ci riferiamo a quella editoriale standard, che conta 1800 caratteri spazi inclusi. Insomma, per 1800 volte un dito tocca un tasto.